AVVISO art.1 comma 2 lett b) Legge n.120/2020 e ss.mm.ii._Lavori di “Messa in sicurezza dell’area comunale angolo corso Garibaldi via Lamarmora”.

Procedura negoziata ex art. 2, comma 1, lett. b) della Legge n.120/2020 mediante RDO sul portale Sardegna Cat. CUP E67C19000170001. CIG 9038500627.

In esecuzione della Determinazione n. 1294 del 22.12.2021 è indetta procedura negoziata senza previa pubblicazione di bando, ai sensi dell’art. 2, comma 1, lett. b) della Legge n.120/2020 in deroga all’art.36 del Codice dei Contratti.
Ai sensi dell’art. 40 del D.lgs. n. 50 /2016 la gara verrà svolta in modalità telematica attraverso il portale Sardegna CAT, messo a disposizione dalla Centrale Regionale di Committenza in qualità di “soggetto aggregatore” ai sensi dell’articolo 9 del decreto-legge 24 aprile 2014, n. 66.

Amministrazione aggiudicatrice
Comune di Bosa, Area lavori Pubblici e Manutenzioni, corso Garibaldi 8, 09089 Bosa (OR) https://www.comune.bosa.or.it
PEC protocollo@pec.comune.bosa.or.it
Responsabile unico del procedimento: Ing. Antonella Cuccuru
e-mail antonella.cuccuru@comune.bosa.or.it
PEC antonella.cuccuru@pec.comune.bosa.or.it.

Atti amministrativi
Validazione del progetto ai sensi dell’art. 26 comma 8) del Codice dei Contratti in data 16.12.2021.
Determinazione a contrarre n. 1294 del 22.12.2021,

Luogo di esecuzione
Luogo di esecuzione: codice NUTS ITG2G – Bosa (OR).
Ubicazione: Area comunale all’incrocio tra via Lamarmora e corso Garibaldi.

Valore stimato dell’appalto e categorie di opere generali e specializzate
Ai sensi dell’art. 35 del Codice dei Contratti il valore stimato dell’appalto è pari a € 365.000,00 così composti:

Importo a base d’asta
(a) Costi della sicurezza
non soggetti a ribasso
(b) TOTALE APPALTO
A misura € 360.000,00 € 5.000,00 € 365.000,00

Finanziamento
L’appalto è finanziato con il contributo per la realizzazione di opere pubbliche per la messa in sicurezza di edifici e del territorio da parte del Ministero dell’Interno, di cui al decreto del Ministero dell’interno, di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze, in data 23 febbraio 2021. I fondi sono assegnati ai sensi dell’art.1, commi 139 e ss., della L. 145/2018.
Tali fondi sono confluiti nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, e pertanto l’intervento in oggetto è finanziato dall’Unione europea – NextGenerationEU.

Il responsabile dell’Area Lavori Pubblici e Manutenzioni
Ing. Antonella Cuccuru

Allegati