Proroga ampliamento del Suolo Pubblico – art. 181 del D.L. 34 del 19.05.2020 – per i gestori di P.E. a seguito dell’emergenza COVID (imprese di cui all’art. 5 della L. 287/1991)

Comune di Bosa nota prot. n. 1716 del 29.01.2021.

L’Amministrazione Comunale, al fine di contribuire alla ripresa economica delle attività commerciali presenti nel territorio, con delibera di Giunta del 26.01 us, ha prorogato sino al prossimo 31 marzo 2021 le concessioni di suolo pubblico aggiuntivo autorizzate con delibera della G.M. n. 55 del 29.05.2020, secondo quanto previsto dall’art. 181 del D.L. N. 34.

Detti ampliamenti saranno esonerati dal pagamento della tassa per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche e dal canone di cui all’articolo 63 del d.lgs. n. 446/1997.

Il procedimento per usufruire della proroga seguirà un iter semplificato, difatti bisognerà esclusivamente rappresentare all’Ente, con semplice comunicazione, la volontà di proseguire nell’uso del suolo pubblico aggiuntivo precedentemente concesso.

Con l’occasione si invitano le S.v. al massimo rispetto riguardo alle precise misure di sicurezza imposte dalla normativa straordinaria vigente, al fine di limitare i rischi di contagio da coronavirus, in particolare riguardo alle distanze che devono essere tenute tra gli avventori ed il posizionamento di tavoli e sedute in maniera corretta, alla luce anche delle pesanti sanzioni previste.

L’Assessore alle Attività Produttive

Avv. Alessandro Campus

Nota prot. n. 1716 del 29.01.2021

 

Allegati