Buon Anno Scolastico – Lettera dell’Assessore alla Pubblica Istruzione rivolta ai bambini e ragazzi

Cari bambini e cari ragazzi,

Desidero rivolgervi il mio personale augurio di buon anno scolastico partendo dalle parole dell’insegnante scrittore Enrico Galiano, che consiglia di aprire le porte della scuola con l’aggettivo “EGREGIO”, Aggettivo che sa di burocrazia, ma se letto nelle pagine di un qualsiasi vocabolario assume un significato sublime e profondo. Dal latino egregius, che significa “che esce dal gregge”; “che esce dall’ordinario, che ha pregi singolari”.

Fidatevi dei vostri insegnanti perché loro sapranno aiutarvi a diventare persone Egregie che per loro e per tutti è un dovere etico e il fine educativo e formativo verso il quale tutta la Comunità educativa e democratica deve tendere.

“Siate Egregi! (di Enrico Galiano)

Per esempio pensa alla parola “egregio”.

Perché egregio viene da ex-grege, e significa “fuori dal gregge”.

Ed è questo l’augurio migliore che posso fare loro, per l’anno scolastico che sta iniziando.

Quando in tanti se la prendono sempre con gli stessi. Sii fuori dal gregge.

Quando hanno tutti le stesse idee, masticate e rimasticate. Fuori dal gregge.

Quando non avere le scarpe di quella marca sembra un dramma sociale. Fuori dal gregge.

Quando non ti piace la musica che piace a tutti, ma solo quella che va al tempo tuo, che dice le parole tue. Fuori dal gregge.

Quando sembra che ad essere gentili si passi per deboli. Fuori dal gregge.

Perché l’unico modo per salvarsi, quando tutti vanno dalla stessa parte, è andare dove non va nessuno.

È questo è scegliere egregiamente.”

Buon Anno scolastico 2023-24

L’Assessore alla Pubblica Istruzione

Prof.ssa Paola Pintus

 

Allegati

  • pdf LETTERA ASSESSORE
    Data di aggiunta: 15 Settembre 2023 12:32 Dimensione file: 455 KB Downloads: 54